Gastrite cronica e nervosa: impara a combatterla

Gastrite cronica e nervosa

Gastrite cronica e nervosa

La gastrite nervosa cronica è un disturbo di salute molto frequente, compare negli uomini e nelle donne provocando intensi dolori allo stomaco che in molte occasioni si diramano verso altre zone dell’organismo, abbassando sensibilmente la qualità della vita.

Si tratta di un’infiammazione che colpisce la parete gastrica ripetutamente nel corso della vita a causa di un accumulo di stress e tensione che vengono somatizzati. Esistono diverse forme del problema, ognuno lo vive in modo personale, tuttavia la sintomatologia principale, così come le cause e rimedi sono piuttosto comuni.

Per esempio molte persone non soffrono solo di crampi allo stomaco ma anche di aerofagia, diarrea e meteorismo, alitosi e crampi addominali.

Per comprendere quali rimedi è meglio seguire analizziamo il problema esponendo i nostri consigli per risolverlo!

Cause della gastrite cronica e nervosa: quali sono quelle più frequenti?

Lo stress è un cattivo alleato della nostra salute, può provocare numerose problematiche all’organismo, causando dolore, fastidio, ma anche insonnia e problemi psicologici.

Tra questi problemi di salute non manca la gastrite nervosa, una patologia che può essere solo momentanea oppure ripetersi nel tempo, rappresentando così un disturbo cronico.

Questa malattia si presenta soprattutto nelle persone che tendono a trattenere rabbia e ansia, mantenendo tutta la tensione all’interno senza mai sfogarsi. In questi casi, sembra proprio che “non si riescano a digerire” degli episodi e anche lo stomaco ne risente perché si somatizzano i pensieri negativi e le preoccupazioni, arrivando a danneggiare l’organismo intero. Infatti, come abbiamo accennato, oltre all’irritazione delle mucose gastriche si può soffrire anche di febbre alta e dolori muscolari.

Spesso ad aggravare ulteriormente la situazione intervengono altri fattori come l’abuso di alcool, terapie farmacologiche a base di FANS, un’alimentazione errata o l’assunzione di altre sostanze irritanti.

In alcuni casi la gastrite cronica è provocata da un batterio: Helicobacter pylori, bisogna non confonderla con quella nervosa poiché in questo caso è utile ricorrere ad una terapia antibiotica.

Quando invece il problema è un accumulo di stress e tensione è opportuno cercare di stare tranquilli, rilassarsi ed esternare le proprie emozioni, imparando a gestirle per non ammalarsi.

Può essere un percorso difficile, ma necessario: ecco quali sono le azioni che possono aiutarti in questi casi.

Cosa fare in caso di gastrite nervosa?

Il primo passo da fare è quello di cercare di impegnare il cervello in un’attività distensiva e rilassante: leggere un libro, fare una camminata, praticare sport.

Queste sembrano semplici attività ma nel complesso possono avere un effetto positivo sul dolore, perchè aiutano i muscoli a disciogliersi.

Per lo stesso motivo anche un massaggio (come lo Shatsu) può portare numerosi benefici, per esempio in un articolo precedente abbiamo elencato i motivi per eseguire un massaggio plantare, ovvero una tecnica antica ma molto utile per tutti gli organi del corpo.

Inoltre, è fondamentale curare l’alimentazione, adottando una dieta sana ed equilibrata. Ecco qualche consiglio:

  • Masticare in modo lento
  • Non concentrare i pasti in due sezioni abbondanti ma suddividerli in diversi spuntini
  • Consumare la frutta lontano dai pasti
  • Mangiare sempre alle stesse ore
  • Evitare l’accostamento tra proteine e grandi quantità di carboidrati poiché causano gonfiore
  • Camminare dopo i pasti, favorisce la digestione
  • Bere tanta acqua: la saliva e i liquidi proteggono le mucose gastriche ed esofagee.

Se si sta seguendo una terapia farmacologica a base di farmaci antinfiammatori FANS è fondamentale proteggere lo stomaco con un gastroprotettore.

Non solo azioni positive, ma anche tanti rimedi naturali. Vediamo quelli principali!

Rimedi naturali contro la gastrite nervosa cronica

La natura ci viene in aiuto per combattere questa fastidiosa patologia. Ecco i 5 rimedi naturali da assumere per facilitare il processo di guarigione:

  • More e lamponi: sono un ottimo alleato contro la gastrite, lo conferma uno studio dell’Università di Milano. Bastano 150 gr. al giorno di questi frutti per ridurre l’infiammazione.
  • Camomilla: è il rimedio tradizionale da usare anche con i più piccoli. Oltre a distendere la mente, protegge le pareti gastriche.
  • Succo di limone: il consiglio è quello di bere qualche goccia di succo di limone in un bicchier d’acqua ogni mattina prima della colazione. Abbiamo già parlato del suo potere alcalinizzante nel nostro blog.
  • Zenzero: perfetto se si soffre di gastrite nervosa o causata da cattiva alimentazione. Per prevenire i problemi di stomaco è sufficiente masticare un po’ di zenzero prima dei pasti.
  • Acqua di cocco: è un liquido ricco di proprietà, per esempio protegge lo stomaco evitandone l’infiammazione e lenisce il dolore e l’infiammazione.

La natura come sempre si dimostra generosa e ci aiuta a proteggere la salute.

Ma per terminare vogliamo consigliarti alcuni prodotti da trovare anche nella nostra farmacia online: per esempio Aboca Neobioanacid è un integratore alimentare in capsule masticabili che  volge un’azione protettiva e lenitiva nei confronti delle pareti dello stomaco e dell’esofago, permettendo di curare la gastrite.

Oltre a questo esistono numerosi medicinali da banco da impiegare per l’apparato gastrointestinale. Da oggi puoi acquistarli anche nella nostra farmacia online in modo sicuro e legale.

Visita la sezione dedicata ai farmaci da banco per l’apparato gastrointestinale, ma prima ricorda di chiedere sempre una consulenza al tuo medico di base!