Sintomi e cause della colite nervosa

Sintomi colite nervosa

Sintomi colite nervosa

Chi ha detto che lo stress, il nervoso, la tensione e la stanchezza sono aspetti che coinvolgono solo la nostra psiche? Assolutamente no! 

Questi elementi possono danneggiare la salute di tutto l’organismo e causare anche patologie gravi e dolorose, come la colite nervosa.

Si tratta di un’infiammazione del colon, cioè la parte finale dell’intestino. Come si può prevenire questo fastidioso disturbo? Sicuramente conoscere cause e sintomi ci aiuterà a stabilire la terapia più adatta.

Colite nervosa: cosa è?

La colite nervosa è una patologia che si attribuisce per lo più allo stress e al nervosismo che quando si accumulano possono provocare problemi al colon. Questo disturbo colpisce circa il 20% della popolazione, in particolare le donne che ne soffrono il doppio rispetto agli uomini. L’emotività e il farsi carico di preoccupazioni eccessive sicuramente influisce. Per esempio, molte donne manifestano questi dolori in prossimità del ciclo, anche perchè sono più nervose e instabili emotivamente.

Tuttavia, questa malattia non colpisce tutti allo stesso modo, ma può presentare sintomi diversi tra loro. I più comuni sono:

  • Crampi addominali
  • Gonfiore intestinale
  • Meteorismo
  • Rallentamento intestinale
  • Pesantezza
  • Cattiva digestione
  • Bruciore e spasmi al basso ventre
  • Nausea

I sintomi che permettono di riconoscere la malattia sono legati a feci che cambiano drasticamente: infatti può insorgere sia diarrea che stipsi.

Molti non comprendono come questi sintomi possano essere legati a stress e nervoso, ma riconoscere la colite nervosa è più semplice di ciò che si pensa: spesso si manifesta poco prima di eventi importanti, che provocano tensione, per esempio un colloquio di lavoro o un esame universitario o dopo una litigata. Si tratta di episodi intensi e dolorosi, ma tempestivi, cioè che passano velocemente.

Quando i sintomi della colite ritornano in modo cronico  siamo in presenza di Sindrome del Colon Irritabile e deve essere trattata con terapia farmacologica ed eventualmente un aiuto psicologico. In questi casi è fondamentale affidarsi al parere medico.

Quali sono i rimedi per ritrovare il benessere nel caso di colite nervosa?

I rimedi naturali spesso aiutano a risolvere un piccolo attacco di colite nervosa. Tra le sostanze naturali che aiutano ad attenuare ed eliminare i crampi consigliamo l’olio essenziale di basilico. Si può assumere versando due gocce in un po’ d’acqua per due volte al giorno. Inoltre, il cumino e il finocchio aiutano a ritrovare il benessere e la regolarità intestinale: si possono usare sotto forma di tisana o infuso.

La tisana Sollievo di Aboca, per esempio, può favorire il ritorno alla normalità. Si tratta di un integratore alimentare ricco di nutrienti naturali prodotti biologicamente. Tra gli ingredienti troviamo anche Finocchio, Melissa, Liquirizia e Melissa, prodotti della natura che aiutano a ritrovare equilibrio e allontanare la colite, stipsi, spasmi o altri problemi all’intestino.

Aboca Sollievo Bio Tisana

Aboca Sollievo Bio Tisana

I rimedi di questo tipo possono veramente essere efficaci in questi casi, su Clickfarma trovi un’ampia scelta di prodotti di fitoterapia per le tue esigenze.

Anche i Fiori di Bach possono essere utili: ne esistono veramente di ogni tipo e ogni specie è utile per risolvere determinati problemi mentali e fisici. Alcuni agiscono anche sull’intestino.

Per conoscerli e usarli nel modo giusto puoi sfruttare un’app molto interessante per iPhone. Si chiama proprio Fiori di Bach e offre tanti consigli e indicazioni sull’uso e l’utilità di questi importanti rimedi naturali. Mentre se usi un sistema Android ti consigliamo un’altra app mobile, Fiori di Bach LP.

Un altro aiuto può arrivare dalla meditazione o dai massaggi, queste attività aiutano il corpo a distendersi e ritrovare l’armonia persa. Finalmente la mente non è più costretta a preoccuparsi enormemente dei problemi e in questo modo anche il corpo è libero dal dolore.

Leggi un nostro articolo e scopri tutti i vantaggi del massaggio plantare!

Quale ruolo ha l’alimentazione nel trattamento della patologia? Scegliere i cibi giusti è importante!

Alimentazione e colite nervosa: cosa mangiare e cosa no

L’alimentazione ha lo scopo di attenuare i sintomi di un fenomeno legato per lo più ad un cambiamento ormonale e psicologico. Ingerire i cibi giusti può aiutare ad attenuare le conseguenze del problema di salute.

Se si soffre di stipsi consigliamo di bere almeno due litri di acqua al giorno, assumere frutta e verdura o alimenti ricchi di liquidi e fibre. Questo potrebbe ammorbidire le feci e facilitarne l’espulsione.

Attenzione, bisogna evitare però i legumi, così come le patate perchè possono causare un aumento di gas addominale.

Tra i due alimenti che non devono mancare a tavola ti consigliamo le pere e le zucchine.

Se invece si soffre di diarrea è meglio seguire un’alimentazione leggera, evitando cibi fritti, troppi zuccheri, come il cioccolato e la panna; vietate anche le pere e le prugne, i carciofi e i cavolfiori.

Potrebbe essere necessario introdurre degli integratori alimentari da aggiungere alla dieta equilibrata, nella nostra farmacia puoi trovare i coadiuvanti per il tuo intestino.

Ti consigliamo di discutere con il tuo medico di un’eventuale assunzione di questi prodotti!