Consigli per una corretta igiene di naso e orecchie

Pulizia naso e orecchie

Pulizia naso e orecchie

La pulizia di naso e orecchie è un’attività fondamentale per garantire il completo funzionamento del sistema respiratorio da una parte e dell’udito dall’altra.

Ma quali sono le migliori tecniche di igiene e soprattutto quando diventa necessario utilizzare prodotti specifici per decongestionare questi canali?

Oggi affrontiamo questo argomento, particolarmente importante per le mamme e i papà che vogliono garantire a neonati e bambini una pulizia quotidiana efficace e naturale.

Pulizia delle orecchie: come si esegue?

Le orecchie sono organi molto delicati ed è per questo motivo che la loro pulizia si esegue in modo lento e meticoloso, evitando di penetrare troppo a fondo o colpire inavvertitamente le pareti del canale auricolare.

Generalmente le orecchie si dovrebbero pulire solo esternamente, perché l’organismo in condizioni normali è capace di espellere in modo autonomo l’eccesso di cerume. Tuttavia, alcuni disturbi di salute potrebbero causare l’aumento del muco e creare un tappo di cerume pericoloso per l’udito e per il benessere dell’organo in questione.

Questo succede quando il corpo è percosso da patologie da raffreddamento, che causano l’aumento del muco che ristagna dentro le orecchie, diventando con il tempo sempre più denso e duro.

Per questo motivo è necessario eseguire una pulizia diligente, solo quando si ha la sensazione di orecchie tappate, conseguente perdita di equilibrio e problemi di udito.

In questi casi le soluzioni per pulire le orecchie sono tante:

  • Per iniziare e per i casi di lieve ostruzione è sufficiente muovere la mandibola per facilitare la fuoriuscita di piccoli grumi di cerume, da rimuovere poi dal padiglione con l’aiuto di cotton fioc.
  • Un altro rimedio, molto usato nei bambini che manifestano orecchie tappate e otite, sono le gocce emollienti. Basta versare qualche goccia di prodotto dentro le orecchie per ammorbidire il cerume e facilitare il suo scioglimento.
    Questi prodotti sono costituiti da componenti naturali e risultano molto efficaci perché svolgono un’azione delicata ma molto produttiva.Vuoi provare ad usarli? Ti consigliamo le gocce auricolari emollienti Cerumol che effettuano l’igiene delle orecchie degli adulti, ammorbidendo il cerume grazie all’olio di oliva.
Gocce auricolari per eliminare il tappo di cerume

Canale uditivo

  • L’uso degli spray per la pulizia delle orecchie è consigliato nei casi più gravi, quando le gocce non sono sufficienti. Questi prodotti effettuano un vero e proprio lavaggio del canale uditivo.Tuttavia, raccomandiamo di non eliminare completamente il cerume, perchè questa sostanza è essenziale per il benessere delle orecchie: le protegge e previene infezioni e infiammazioni.Lo spray igienizzante per bambini Audispray Junior, per esempio, esercita la pulizia senza danneggiare l’orecchio del bambino. Si tratta di una soluzione ipertonica, a base di acqua marina, testata per le orecchie piccole e delicate.
  • Esistono poi dei coni di cera che un tempo erano molto diffusi. Si tratta di coni costituiti da un tessuto cerato, che si infilano direttamente nel canale auricolare e si accendono come una candela. In pochi minuti il cerume risale lungo la candela.
    Oggi questi rimedi non sono più tanto usati perchè la comunità medica ha avanzato dei dubbi sulla loro utilità e soprattutto sul rischio per la salute: un’eliminazione eccessiva di cerume potrebbe debilitare i piccoli organi della faccia. Inoltre i pezzi di cera possono cadere dentro la candela e depositarsi nel canale uditivo, creando un pericolosissimo tappo di cera. Infine, non bisogna sottovalutare il pericolo di scottarsi o incendiarsi i capelli durante il trattamento.

Noi consigliamo sempre di rivolgersi ad un medico in caso di dolore all’orecchio o disturbi associati ad otite, come vertigini e nausea causate da una perdita di equilibrio. Sarà lui a valutare tramite una visita ed un esame specifico la presenza di eccessivo cerume nell’orecchio: solo così si potrà iniziare una terapia veramente sicura ed efficace.

Le orecchie sono organi molto delicati ed una pulizia scorretta potrebbe rovinarle per lungo tempo. Per questo è meglio non improvvisare rimedi fai da te, ma affidarsi sempre ad un medico.

Parliamo ora della pulizia del naso, un’attività più natura e necessaria soprattutto in presenza di raffreddore e muco eccessivo.

Scopri l’approfondimento sul nostro blog: “Come liberare il naso dal raffreddore: tecniche o medicine?

Raffreddore: tecniche o medicine?

La pulizia del naso: perchè è importante?

Quando si parla delle cavità nasali la situazione cambia: infatti questo organo è continuamente sottoposto a intemperie e danneggiamenti, raffreddori, riniti che causano muco eccessivo, ma allo stesso tempo ha un ruolo fondamentale, ovvero permette all’organismo di respirare, ma al contrario della bocca, riesce a trattenere fuori dal corpo impurità, microbi e batteri, grazie alla presenza di una peluria che blocca questi organismi proprio sulla porta di ingresso del fisico.

Per questo motivo, respirare con il naso è molto importante e questo organo deve essere perfettamente funzionante.

Il naso chiuso e congestionato, soprattutto nei bambini, può portare a diverse complicazioni: infezioni batteriche della gola, problemi di respirazione e apnee notturne. Per questo motivo raccomandiamo di tenere le cavità sempre pulite e libere da sporcizia.

Come procedere? I rimedi sono tanti: esistono tanti spray decongestionanti, oli essenziali da usare durante i suffumigi e altri. Ma negli ultimi tempi si sono rivelati particolarmente utili i lavaggi nasali da effettuare con l’uso di prodotti specifici a base di acqua marina, soluzione fisiologica o acqua termale.

Su Clickfarma trovi un’ampia scelta di prodotti per l’igiene del naso adatti a grandi e piccini!

I lavaggi nasali si eseguono su adulti e bambini emettendo un flusso di liquido dentro una narice per volta. La soluzione ammorbidisce il muco e facilita la fuoriuscita della secrezione. Il risultato è un naso pulito e una respirazione spontanea e facile da eseguire.

Per l’igiene del naso risulta utile l’uso dell’aerosol, un apparecchio fondamentale da tenere sempre a casa, soprattutto per tutelare la salute  dei più piccoli, che devono poter respirare normalmente con il loro nasino: scopri come fare l’aerosol ad un neonato!

Tieni pulito il tuo naso e quello dei tuoi bambini: puoi trovare tanti apparecchi per aerosol terapia nella nostra farmacia online. Ti garantiamo qualità, ampia scelta e tante offerte per il benessere del tuo naso!