Come fare l’aerosol ai neonati con la fisiologica

Fare l'aerosol ai bimbi raffreddati

Nei neonati capita molto spesso di riscontrare problemi legati a raffreddore e al nasino chiuso che possono portare ad una cattiva respirazione. In questi casi la soluzione ideale è quella di procedere con un aerosol a base di soluzione fisiologica che lo aiuterà a liberare le vie respiratorie.

I bambini molto piccoli spesso si dimenano e piangono in quanto hanno paura o percepiscono una sensazione di disagio durante il trattamento, è quindi molto importante scegliere un macchinario dotato di mascherina che possa essere fermata dietro la nuca con un elastico in modo da garantire il massimo dell’aderenza sulla bocca e sul naso. Esistono poi anche modelli a forma di pupazzo o colorati, per risultare più simpatici agli occhi dei bimbi. C’è solo l’imbarazzo della scelta, anche nel catalogo ClickFarma. Scegliendo il modello giusto sarà più semplice fare l’aerosol anche nei neonati più “irrequieti”.

Puoi effettuare l’aerosol al tuo bambino con i flaconcini sterili di acqua fisiologica. Prima di procedere con l’aerosol, è importante seguire alcune norme di base come lavarsi accuratamente le mani prima dell’operazione e assicurarsi che il tubo non sia ostruito, impedendo il corretto afflusso del vapore. Una volta effettuati questi controlli posiziona bene la mascherina sul viso e assicurati che aderisca bene in modo da non disperdere nell’ambiente i principi curativi rendendo meno efficace il trattamento.

E’ molto probabile che il bimbo le prime volte si dimeni e pianga, in questo caso non interrompere l’operazione, anzi, tienilo ben fermo e approfittane! Infatti durante il pianto il piccolino respira con la bocca facilitando l’arrivo dei benefici della soluzione fisiologica sino ai bronchi e ai polmoni al contrario di ciò che normalmente accade con la respirazione nasale che filtra il 75% di ciò che viene inalato.

Infine, al termine della seduta è importante lavare bene il viso del neonato e tutti gli strumenti utilizzati per garantire il massimo dell’igiene negli utilizzi successivi!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *