Alimenti senza glutine: quali sono

Alimenti-per-intolleranza-al-glutine

La celiachia è un’intolleranza alimentare permanente al glutine, un elemento proteico contenuto nei cereali. Pertanto, chi ne soffre deve seguire una dieta caratterizzata dalla totale assenza ai prodotti con glutine. Ma non è semplice: i cereali a cui si è allergici si trovano in moltissimi alimenti e a volte, nei processi industriali di trasformazione alimentare, capitano le contaminazioni.

La dieta per i celiachi si basa, come abbiamo detto, sull’eliminazione dei prodotti che contengono glutine. Quali sono?

Principalmente:

  • frumento
  • farro
  • orzo
  • segale
  • avena.

Se ne deduce che i prodotti da eliminare sono moltissimi: tutti quelli preparati con farine e derivati da questi cereali, pane, biscotti, grissini, pizza, prodotti impanati. Il suggerimento è quello di conoscere gli ingredienti principali da non ingerire ma, soprattutto, quello di leggere attentamente l’etichetta di ogni prodotto. Di solito, compare la dicitura “Senza glutine”.

Per fortuna, in commercio sono ora maggiormente disponibili prodotti glutine-free e prodotti del nostro quotidiano (come pasta, pane e prodotti da forno) opportunamente realizzati con farine che non contengono glutine. Inoltre, le associazioni per celiachi hanno stilato un prontuario degli alimenti che possono essere consumati e creato una certificazione di idoneità da apporre sui prodotti adatti ai celiachi.

Una dieta priva di glutine è l’unica cura per questa intolleranza, e i benefici sono enormi: scompaiono i problemi intestinali e le sostanze nutritive vengono assorbite dall’ organismo, permettendoti di recuperare l’eventuale peso perso.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *