Olii cosmetici: tutte le tipologie per la cura della pelle

Cura del corpo: olii cosmetici

Soprattutto l’inverno, la pelle ha maggior bisogno di nutrimento, perché spesso più disidratata e più esposta a freddo e vento. Molto utili, a tal proposito, sono gli olii per la pelle. Ce ne sono di tutti i tipi ma devi scegliere quello più adatto al tuo tipo di pelle, perché altrimenti l’uso potrebbe diventare controproducente.

Il tipo più comodo in inverno è l’olio secco, perché non lascia unto il corpo e puoi vestirti subito dopo averlo applicato. Il contenuto e le proprietà di ogni olio cambiano a seconda della pianta da cui sono estratti. Eccone alcuni:

Olio di mandorle dolci: sicuramente uno tra i più conosciuti, ha proprietà lenitive, idratanti e nutrienti. Adatto anche per la pelle delicata di bambini e neonati. Viene utilizzato di frequente anche per prevenire le smagliature, a seguito di una dieta o della gravidanza. Può essere usato anche come impacco per i capelli.

Olio di seme d’uva: viene utilizzato come trattamento delle rughe, per le sue proprietà antiossidanti e per l’alta concentrazione di polifenoli. Applicarlo puro con un massaggio su tutto il corpo giova anche alla microcircolazione capillare, grazie alla sua azione stimolante e rassodante.

Olio d’oliva: oltre alle sue salutari proprietà nell’alimentazione, è uno degli olii più utilizzati in cosmetica. Ricchissimo di sostanze nutrienti e di vitamine, viene utilizzato nelle creme e nei trattamenti corpo per le sue peculiarità antirughe, idratanti e ricostituenti.

Olio di argan e jojoba: il primo viene estratto dai noccioli dell’Argania spinosa. La sua composizione rende la pelle morbida e idratata. Grazie ai polifenoli contenuti, è anche utilizzato per i trattamenti anti-età. L’olio di jojoba, invece, è più che un olio una cera perchè non contiene glicerina. Tuttavia, è presente in moltissime formulazioni proprio per la sua composizione simile al sebo del nostro corpo.

Olio di rosa mosqueta: funziona come stimolante per le cellule contro l’invecchiamento e per questo si trova di frequente negli ingredienti delle creme antirughe o nei prodotti antismagliature. E’ anche un ottimo rimedio per scottature solari o cicatrici.

Olio di germe di grano: ha un alto contenuto di vitamina E. Viene utilizzato principalmente per le sue proprietà elasticizzanti e restitutive, quindi per pelle mature, secche e molto sensibili.

Olio di limone: sono note le sue proprietà astringenti e per questo, in cosmetica, viene utilizzato per la cura del contorno occhi. Questa è una zona che va curata diversamente dal resto del viso, perchè è ricca di vasi sanguigni, più sottile e delicata. Usato per 20 giorni consecutivi, quest’olio restituisce importanti miglioramenti sulla zona occhi.

Come vedi, non hai che l’imbarazzo della scelta. La natura è ricca di piante e fiori che aiutano la cura del nostro corpo. Ricordati che i prodotti devono comunque essere di buona qualità, per evitare allergie o infezioni. Sfoglia il nostro catalogo e scegli il prodotto che più si addice alle tue necessità.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *