5 parole chiave per combattere l’influenza

“L’Epifania tutte le feste si porta via”, narra il detto. Peccato che non si porti via anche l’influenza che, proprio alla fine delle feste, ha raggiunto il suo picco in termini di diffusione. Quest’anno il virus da combattere è l’AH3N2.

Per fronteggiarlo possiamo tenere a mente queste 5 parole:

1.    Riposo
Rimanere a casa quando si ha l’influenza è importante per te e anche per gli altri. Eviti di contagiare altre persone e puoi recuperare le forze. Il tempo giusto? Una settimana, per riposarti e per avere il tempo di curarti nel migliore dei modi, con cure farmaceutiche e naturali.

2.    Vitamine
La vitamina C è molto efficace per fronteggiare i sintomi influenzali e questa non è una leggenda metropolitana ma si fonda su ricerche scientifiche che dimostrano come questa vitamina favorisca un funzionamento corretto del sistema immunitario. Non solo le classiche arance ma anche i peperoni, le fragole, la papaia e molte verdure a foglia verde. Ricordati che è preferibile consumare gli alimenti fonte di vitamina C a crudo.

3.    Caldo
Pensarai che con la febbre alta sia meglio infagottarsi. E invece no! Fa più male che bene, perché l’organismo è già bollente. Copriti mediamente e aiutati con le spugnature di acqua fresca alla fronte, alle ascelle e all’inguine, dove il calore è più concentrato.

4.    Farmaci
I nostri farmacisti potranno darti preziosi consigli per scegliere il farmaco più adatto ai tuoi sintomi: antipiretici per abbassare la febbre, antinfiammatori per ridurre dolori e infiammazioni. L’uso dei farmaci da banco deve sempre essere responsabile e limitato nel tempo: se dopo 4 giorni stai ancora male, rivolgiti al tuo medico.

5.    Rimedi della nonna
L’elenco dei segreti casalinghi è lunghissimo: alcool (solo per gli adulti, naturalmente), brodo di pollo e miele sono i più indicati.  Una bevanda contenente alcool fludifica il muco e aiuta ad eliminarlo del tutto. Il brodo di pollo ha un buon contenuto di aminoacidi e nutre senza appesantire. Il miele, invece, è ricco di minerali e vitamine e non stimola la produzione di muco. Puoi aggiungerlo a tè, camomilla, e tisane.

Hai già dato un’occhiata ai nostri prodotti di fitoterapia o agli integratori per recuperare al massimo le tue forze?

3 pensieri su “5 parole chiave per combattere l’influenza

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *