Diabete: per misurare la glicemia basterà una “penna”

Dall’Almanacco della Scienza del Cnr una svolta: per misurare la glicemia basta una penna, niente più buchi e niente più sangue. E’ stata brevettata infatti una speciale penna con i ricercatori delle università di Pisa e Firenze in grado di misurare il livello glicemico del sangue grazie a delle micro cannule che penetrano la pelle in modo totalmente indolore e prelevano automaticamente una minima quantità di liquido interstiziale.

L’ispirazione è venuta dalle zanzare, sono stati brevettati infatti aghi in ossido di silicio fino a 100 volte più sottili di un capello, in questo modo la determinazione della glicemia potrà essere molto più semplice e indolore.

Durante il workshop Nanotecnologie e medicina il coordinatore del progetto Giuseppe Barillaro, ha presentato lo strumento della svolta: “Glucopen”.

Grazie a questo prezioso progetto, la gestione del diabete risulterà sempre più semplice.

Fonte: tgcom24

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *